Shiatsu Lecce


Cos’è lo Shiatsu?

Lo Shiatsu è una tecnica di trattamento manuale di origine orientale che si caratterizza per le pressioni statiche esercitate dall’Operatore sul corpo del ricevente e per l’assenza di sfregamenti, manipolazioni o impastamenti, tipici dei massaggi occidentali. Per tale motivo il termine adatto per descriverlo non è massaggio shiatsu ma trattamento shiatsu. Una seduta Shiatsu è un’esperienza unica nel suo genere che coinvolge innumerevoli aspetti corporei, da quello fisico a quello emozionale, da quello energetico a quello “spirituale”.

Qual’è l’obiettivo dello Shiatsu?

L’obiettivo dello Shiatsu è quello di ampliare il respirto della persona che lo riceve. Secondo i cinesi, dall’ampiezza del respito si evince la grandezza dell’anima e l’armonia che è dentro ad una persona. Un respiro corto è segno di una cattiva salute, di un corpo squilibrato, di uno o più organi in sofferenza ed un mondo interiore in fermento; un respiro lungo invece è segno di armonia interiore, di equilibrio, di benessere psicofisico e dunque di una grande anima.

Per tale motivo il “maestro”, colui che può esercitare lo shiatsu, è caratterizzato da un respiro più ampio rispetto alla persona da trattare. Se non fosse così i ruoli si invertono: colui che ha bisogno di ricevere un trattamento shiatsu è sempre la persona con il respiro più corto.

Come si svolge una seduta di Shiatsu?

Prima di tutto l’ambiente deve essere tranquillo e rilassante nel quale la persona si sente protetta e al sicuro. Si invita la persona che dovrà ricevere il trattamento distesa a pancia in su o su di un morbido materasso di cotone poggiato a terra, come previsto dalla tradizione giapponese, o anche su appositi lettini imbottiti sui quali si può restare comodamente vestiti, con abiti leggeri, meglio se in materiale naturale (cotone, lana, lino) e senza scarpe.

La prima cosa che fa l’operatore, dopo aver chiesto alcune brevi informazioni in merito alla “condizione di salute” del ricevente, è quello di porsi seduto in posizione seiza al fianco del cliente disteso così che i bacini siano alla stessa altezza e con il corpo orientato in direzione della sua testa. Successivamente porge la sua mano sulla pancia del cliente per ascoltarne attentamente il respiro. Questo è il momento in cui si crea la connessione tra l’operatore ed il cliente.

E’ solo dopo che inizia il trattamento, durante il quale si crea un silenzioso rapporto di collaborazione. L’Operatore tratta una o più parti del corpo (gambe, braccia, schiena, addome, collo e testa) seguendo sul corpo il percorso dei Meridiani Energetici che risultano più squilibrati, portando delle pressioni dolci ma profonde con i palmi delle mani, i pollici, ed a volte anche con gli avambracci, gomiti e ginocchia.

Lo strumento principale è il pollice che porta delle pressioni “perpendicolari e costanti” sulle zone del corpo coincidenti con i punti di agopuntura o semplicemente sui trigger point (punti di massima tensione). Le pressioni, sempre rispettose della condizione energetica del ricevente, entrano in profondità, senza scivolare sulla pelle, producendo uno stimolo a cui l’organismo della persona trattata “risponde”, recuperando la piena espressione delle proprie risorse Vitali! Un trattamento dura, mediamente, 50/60 minuti. Con lo Shiatsu si possono trattare adulti, anziani ed anche bambini.

Quali sono i benefici di un trattamento Shiatsu?

Come detto in precedenza, i benefici di un trattamento Shiatsu coinvolgono non solo l’aspetto corporeo ma anche quello funzionale dei nostri organi così come quello psicoemotivo della nostra mente. Qui di seguito vi elengo qualcuno dei principali benefici:

  • Rafforza le difese immunitarie
  • E’ efficace contro i dolori muscolari e articolari
  • E’ efficace per i disturbi cervicali e le lombalgie
  • E’ Utile contro i problemi digestivi
  • E’ un efficace rimedio per il mal di testa
  • Migliora la stabilità fisica ed emozionale
  • Rilassa il sistema nervoso
  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica
  • Migliora il funzionamento di tutti i nostri organi
  • Rallenta il processo di invecchiamento

Quanti trattamenti è bene ricevere per ritornare in perfetta salute?

Il numero dei trattamenti Shiatsu necessari per ottenere un risultato efficace, dipende dalla persistenza e dalla natura di un determinato disturbo. In media, si consiglia di ricevere almeno 3 o 4 trattamenti, volti a migliorare una determinata condizione. In ogni caso, lo Shiatsu può essere ricevuto tutte le volte che si vuole, anche quando si ha l’impressione di non averne bisogno, poiché aiuta a mantenere stabile l’energia e l’equilibrio psicofisico e, più in generale, per l’effetto calmante e rigenerante, anti stress.